Skip to main content
Eventi

Active Implants nomina Charles W. Federico e Gary D. Henley membri del Consiglio di amministrazione

By Luglio 12, 2017No Comments

MEMPHIS, Tenn.–(BUSINESS WIRE)–ActiveImplants, società che sviluppa soluzioni implantari ortopediche, ha annunciato oggi la nomina di veterani del settore ortopedico e della medicina dello sport, Charles W. Federico e Gary D. Henley, a membri del consiglio di amministrazione.

“Charlie e Gary sono due leader rispettati che hanno ottenuto successi a lungo termine nei settori dei dispositivi medici e ortopedici e apportano al nostro consiglio di amministrazione una grande esperienza strategica e operativa”, ha dichiarato Ted Davis, presidente e amministratore delegato di Active Implants. “Riteniamo che le loro diverse esperienze di leadership rafforzeranno il nostro consiglio di amministrazione e le loro intuizioni saranno preziose per continuare a sviluppare l’impianto meniscale NUsurface e soddisfare una significativa esigenza non soddisfatta nel mercato ortopedico qui negli Stati Uniti e in tutto il mondo”.

Federico ha 44 anni di esperienza nel settore dei dispositivi medici, con una significativa attenzione al segmento della medicina dello sport mentre era presidente e amministratore delegato di Orthofix International N.V. e presidente di Smith & Nephew Endoscopy. Inoltre, ha ricoperto posizioni dirigenziali e di vendita e marketing presso Dyonics, General Foods Air Products Corporation, Puritan Bennett Corporation e LSE Corporation. Federico ha una vasta esperienza nei consigli di amministrazione, tra cui quella di presidente del consiglio di amministrazione e direttore principale di MAKO Surgical Corp, venduta a Stryker, e di membro del consiglio di amministrazione di Biomimetic Therapeutics, venduta a Wright Medical Group.

Henley ha più di 35 anni di esperienza nel settore dei dispositivi ortopedici, tra cui presidente, amministratore delegato e membro del consiglio di amministrazione di United Orthopedic Group, venduto a Breg. In precedenza, è stato presidente e amministratore delegato di Wright Medical Group, Inc.; presidente della divisione americana di Orthofix International N.V.; presidente della divisione video endoscopia di Smith & Nephew e presidente e amministratore delegato di Cecorp, Inc. Henley è un membro esperto del consiglio di amministrazione e consulente del settore, e di recente è stato presidente esecutivo del consiglio di amministrazione di OrthAlign, Inc. e direttore di Orchid Orthopedic Solutions.

Con la nomina di Federico e Henley, il consiglio di amministrazione di Active Implants è composto da otto membri: Henry Klyce, presidente del consiglio, Ted Davis, amministratore delegato di Active Implants, James D. Lackie, William T. Mays, Jr, Haynes Morris e Spence Wilson, Jr.

Informazioni sull’impianto del menisco NUsurface

L’impianto menisco NUsurface® è un trattamento sperimentale per i pazienti con dolore persistente al ginocchio dopo l’intervento al menisco mediale. È realizzato con polimeri di grado medico e, grazie ai suoi materiali unici, alla struttura composita e al design, non richiede la fissazione all’osso o ai tessuti molli. L’impianto meniscale NUsurface imita la funzione del menisco naturale e ridistribuisce i carichi trasmessi attraverso l’articolazione del ginocchio. L’impianto menisco NUsurface è utilizzato in Europa con marchio CE dal 2008 e in Israele dal 2011. Sono in corso studi clinici negli Stati Uniti, in Europa e in Israele per verificare la sicurezza e l’efficacia dell’impianto meniscale NUsurface.

Informazioni su Active Implants LLC

Active Implants LLC sviluppa soluzioni implantari ortopediche che integrano la naturale biomeccanica del sistema muscolo-scheletrico, consentendo ai pazienti di mantenere o tornare a uno stile di vita attivo. Active Implants è una società privata con sede a Memphis, nel Tennessee. Gli uffici europei si trovano ad Haarlem, nei Paesi Bassi, e le strutture di ricerca e sviluppo a Netanya, in Israele. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.activeimplants.com.

ATTENZIONE Dispositivo in sperimentazione. Limitato dalla legge degli Stati Uniti all’uso sperimentale.